Podio Tutto HEAD: Ligety, de Tessieres, Svindal!
February 6th, 2013

Ligety guida gli atleti HEAD sul podio del Super G di Schladming

“Quando ho cominciato a guardare la gara questa mattina , Ted era tra i favoriti di questa gara” haspiegato lamedaglia di bronzo Aksel Lund Svindal dopo il Super G dei Campionati del Mondo di Schladming. Gli HEAD World Cup Rebels si sono aggiudicati tutti i migliori posizionamenti di questa gara: Ligety Oro, Gauthier de Tessieres Argento e Aksel Lund Svindal Bronzo. Dopo la gara Rainer Salzgeber, il Racing Managerdegli HEAD World Cup Rebels, ha dichiarato: “Dopo la brutta giornata di ieri, oggi é stato veramente eccezionale"

Ligety è conosciuto come uno dei grandi sciatori specialista in Slalom Gigante ; quattro vittorie in cinque gare in questa stagione, giuto per sottolineare la sua abilità. “La mia forma quest'anno é buona in Super G” riferendosi ai suoi due quarti posti e un sesto a Kitzbuehel. “Mi sono preso molti rischi, ho cercato di essere piiusta strategia ” ha spiegato il nuovo Campione de lMondo.

Gauthier de Tessieres molto vicinoal metallo più prezioso, non ci é riuscito per poco. Non selezionato in principio dalla squadra francese, l'infortunio subito da Johan Clarey ha dato la possibilità a de Tessieres di essere stato convocato e di prendere al volo l'occasione. “Alla partenza avevo una grande energia. o visto che questa era una grande gara per un atleta GS. Ero molto motivato e il mio allenatore mi ha suggerito di cogliere l'opportunità. Mi merito questa medaglia dopo 10 anni di Coppa del Mondo e dopo moltiinfortuni. Sono molto felice di aver vinto la medaglia in Super G,” ha spiegato de Tessieres.

Per Aksel Lund Svindal, questo é stato il peggior risultato di questa stagione in Super G, il terzo posto! “E' stata una gara difficile, ho combattuto duramente.” Nonostante puntasse all'oro , Svindal é stato molto felice di aver vinto una medaglia, la decima in carriera. Partito con il pettorale numero 22 “Mi sentivo in forma anche se purtroppo la neve non era abbastanza dura : è stato più difficile per ciascun atleta, la visibilità limitata ha reso difficoltoso rendersi conto come fosse la pista. ”

Mathias Mayer è stato il quarto HEAD World Cup Rebel tra i primi cinque e Georg Streitberger è arrivato decimo cornonando una giornata eccezionale per HEAD.

Risultati:
GOLD: Ted Ligety (USA) HEAD
SILVER: Gauthier de Tessieres (FRA) HEAD
BRONZE: Aksel Lund Svindal (NOR) HEAD
5. Mathias Mayer (AUT) HEAD
10. Georg Streitberger (AUT) HEAD
19. Ben Thomsen (CAN) HEAD
24. Tobias Stechert (GER) HEAD