Mayer vince la gara di Discesa Libera e Svindal si aggiudica il titolo in questa disciplina
March 12th, 2014

Matthias Mayer è appena diventato il campione olimpico in Discesa Libera e ora anche vittorioso in Coppa del Mondo dopo la sua vittoria alle finali di questa stagione.Ted Ligety si aggiudica il secondo posto e Aksel Lund Svindal si riprende la leadership della classifica Generale e si aggiudica il Globo in discesa Libera arrivando quinto in questa finale.

“Significa molto la vittoria di oggi. Ho fatto delle buone gare nelle ultime settimane ed è fantastico aver vinto un'latra Discesa Libera,” ha dichiarato Mayer sulla sua vittoria. “E' stato difficile, abbiamo avuto solo una sessione di allenamento ieri e tutti abbiamo fatto qualche errore quindi la gara era abbastanza aperta oggi . Io ho sciato bene nella parte finale e credo che questo abbia fatto la differenza.”

Le condizioni erano perfette dopo che le temperature durante la notte sono scese, anche se comunque alcuni atleti hanno avuto problemi: Georg Streitberger è stato uno di coloro che è caduto .

Con la corsa per la Sfera generale molto serrata, Svindal ha cercato di ottenere punti ma un errore nella parte alta del tracciato gli è costato la quinta posizione. Questo gli è bastato per riprendersi la testa della classifica generale. “Per un discesista questo Titolo e Il titolo più ambito. Vincerlo davanti a questo pubblico é davvero una bella sensazione” ha dichiarato Svindal dopo la gara.

Ottenendo il secondo posto, Ligety ha segnato il suo miglior risultato in discesa libera in Coppa del Mondo. Il tracciato con le sue curve ampie e lunghe e accorgimenti tecnici, HEAD World Cup Rebel ha spinto fino al limiti mantenendolo in gara per il titolo Generale. “Essere sul podio in ogni singolo evento in questo momento della mia carriera è una bella soddisfazione” ha detto Ligety.

Per Svindal il titolo in Discesa Libera è la sua nona piccola Sfera e la sua undicesima in totale.

Resultati:
1. Matthias Mayer (AUT) HEAD
2. Ted Ligety (USA) HEAD
Christof Innerhofer (ITA)
5. Aksel Lund Svindal (NOR) HEAD
8. Bode Miller (USA) HEAD
12. Kjetil Jansrud (NOR) HEAD