Djokovic raggiunge la semifinale nel torneo di Monte Carlo nonostante l'infortunio

April 22nd, 2014

Il giocatore HEAD Novak Djokovic spera di poter tornare presto in campo dopo la sconfitta in semifinale, nel torneo di Monte Carlo, causata anche dal dolore al polso. Djokovic ha cercato di difendere il titolo conquistato lo scorso anno, vincendo la finale contro Rafael Nadal.

Novak, che gioca con la racchetta HEAD Graphene Speed e che è stato sconfitto da Roger Federer, con cui aveva vinto nel Master di Indian Wells, passerà questi giorni a Montecarlo a fare riabilitazione per curare il suo polso poiché, come affermano i suoi medici, necessita solo di un po' di riposo.

Essendo nel vivo della stagione ATP sulla terra rossa ed essendo incominciato il conto alla rovescia per il Roland Garros, Novak vuole tornare in piena forma per tonare numero uno al mondo. Il giocatore HEAD si sta portando dietro il dolore al polso da marzo, dopo la vittoria dei Masters 1000 in Florida.

" Ho avuto solo due settimane tra Miami e Monte Carlo ma il problema non era la stanchezza o qualcosa di simile, come hanno detto. Mi sono fatto male mentre mi allenavo, non è una cosa prevedibile ma può capitare", ha commentato il Ribelle HEAD, che guarda con positività l'inizio dei tornei sulla terra rossa.

" Alla fine, il torneo non è andato così male perché raggiungere la semifinale è sempre un buon risultato. Sono deluso perché non sono riuscito a giocare come avrei voluto. Ho cercato di dare il massimo e la delusione deriva proprio dal fatto di avere di non aver potuto farlo"



Per maggiori informazioni visita:
http://www.head.com/tennis
http://www.facebook.com/headtennis
http://www.twitter.com/head_tennis
http://www.instagram.com/headtennis_official


Close